Cerca nel blog

domenica 6 maggio 2012

Torta con crema chantilly e fragole

 E dopo una lunga assenza.... rieccomi, manco da Febbraio,  il blog da blogspot è diventato "viadellespezie.com", ha un aspetto trasandato, ma ci sto lavorando, sperando di riuscire a renderlo presentabile. Ma oggi  tralascio la forma e bado alla sostanza.. vi posto , tanto per cambiare,  la ricetta di  un dolce, anzi di una torta... la base ha la consistenza di un pan di spagna anche se non lo è, può essere farcito in vari modi, ho scelto una semplice chantilly al limone e delle fragole...

Ingredienti:
Per la base:
130 g di zucchero extrafine (zefiro);
60 g di farina 00;
60 g di fecola;
1 cucchiaino di lievito per dolci;
3 cucchiai di acqua calda;
buccia di  1/2limone , di 1/2 arancia  e i semi di 1/2 bacca di vaniglia;
3 uova;
un pizzico di sale;
spray staccante ( o burro e farina per la teglia)
Per la crema chantilly al limone:
1/2 litro di latte intero;
buccia di 1  limone;
30 g di farina 00;
10 g di fecola di patate;
4 tuorli ;
80 g di zucchero;
(più 200 g  panna  fresca montata  senza zucchero da aggiungere alla crema per ottenere la chantilly) ;
fragole o frutta mista;

Preparazione:
Preparare la crema: scaldare il latte. In una ciotola rompere i tuorli con una frusta, aggiungere lo zucchero, e lavorare energicamente sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, unire fecola e farina setacciate, mescolare bene , poi stemperare con il latte caldo, aggiungere la buccia di limone (prelevata con un pela patate). Trasferire il composto ottenuto sul fuoco, continuando a mescolare con la frusta. Procedere con la cottura della crema. Una volta cotta travasarla in un'altra ciotola , filtrandola attraverso un colino in modo da trattenere le bucce di limone, coprire con un foglio di pellicola alimentare a contatto con la superficie per evitare la formazione della pellicina durante il raffreddamento.
Per la base: Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale. In un'altra ciotola montare  i tuorli con i 3 cucchiai di acqua calda ( non bollente altrimenti straccia), finché non iniziano a gonfiare, poi aggiungere lo zucchero e gli aromi ( ho messo sia limone che arancia che vaniglia, perché montando i tuorli con acqua calda tende a prevalere l'odore d'uovo, in questo modo la base risulta profumata), continuare a montare finché il composto non diventa chiaro e spumoso. Setacciare la farina , con il lievito e la fecola ed incorporarla  a cucchiaiate , mescolando con una spatola dal basso verso l'alto ed in fine gli albumi montati a neve, sempre dal basso verso l'alto. Trasferire il composto in una teglia di 28 cm dal bordo ondulato (quelle con il gradino interno), precedentemente spruzzata con dello spray staccante , o pennellata con burro fuso e poi infarinata. Forno pre riscaldato a 180° per 20 - 25 minuti. Sformare una volta intiepidita.
Montare la panna ed aggiungerla alla crema ormai fredda , incorporandola con una spatola dal basso verso l'alto (aggiungere la panna poco per volta, deve risultare una crema spumosa, non troppo fluida) .  Farcire la base, se dovesse risultare troppo alta, incidere lungo il bordo  del "gradino"ed eliminare un po della superficie, poi riempire con la crema , a questo punto io l'ho coperta con della pellicola trasparente e messa in frigo una notte , questo perché non ho inumidito la base con nessuna bagna (ha assorbito solo  l'umidità della crema) il giorno  successivo l'ho decorata con le fragole, se si effettua il passaggio in frigo consiglio di non decorare subito  con la frutta :perché la frutta cambia colore ed altera il gusto della crema.
 Per quanto riguarda la decorazione non è delle migliori , ma purtroppo sono poco creativa....
Spero di riuscire a postare presto, baci Manu.

24 commenti:

  1. Che meraviglia, sia per il palato che per gli occhi!

    RispondiElimina
  2. Bè, assolutamente stupenda!!!
    Complimenti per l'esecuzione, è perfetta!
    A presto!

    RispondiElimina
  3. Ci pensi che facevamo la crostata quasi nello stesso momento ma con modi totalmente diversi??E' questa la magia della cucina!
    la tua foto poi è sublime :)

    RispondiElimina
  4. quanto sei brava! è bellissima!

    RispondiElimina
  5. bentornata, ottimo rientro!!!!!!!! baci.

    RispondiElimina
  6. mamma mia che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  7. Manchi da un po' ma hai fatto un rientro col botto :) E' stupenderrima questa torta oltre ad essere davvero golosa. Davanti alle fragole divento peggio dei bambini ^_^ Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  8. Bentornata Che meravigliosa crostata me la mangio con gli occhi .. appena puoi passa da me grazie ciaoo!

    RispondiElimina
  9. Per festeggiare il tuo ritorno, mi prendo una fettina di questa delizia!! Anche se a dirla tutta è un peccato toccarla, tanto è bella ;)

    RispondiElimina
  10. Bentornata!!!!
    E con che dolce, anche :)

    RispondiElimina
  11. Splendida questa torta! Frutta fresca ed una crema delicata sopra una base leggermente agrumata!
    ci aspetti per l'assaggio?!?
    baci baci

    RispondiElimina
  12. Una torta così bella e "femminea" che dona gioa al cuore :)

    Un abbraccio e buon week end

    RispondiElimina
  13. Wow.. la base è ottima.. niente olio.. niente burro??? e che ripieno strepitoso.. una fetta per me t'è rimasta cara??? baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  14. Bentornata!!! Questa crostata è stupenda!!! un bacione

    RispondiElimina
  15. bella a vedersi ,buona mangiarsi...una fetta???felice fine settimana

    RispondiElimina
  16. ciaooo ben ritrovata! ottima la tortina, adoro la chantilly al limone.
    baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  17. bellissimo e golosissimo rientro:)

    RispondiElimina
  18. Ben ritrovata e con un dolce bellissimo oltlre che buonissimo! Brava come sempre!
    Terry

    RispondiElimina
  19. che torta meravigliosa...complimenti!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  20. Ciao ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
  21. che crostata super golosa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  22. che meraviglia! da oggi ti seguo, se ti va, passa anche tu da me

    RispondiElimina
  23. davvero pazzesca bravissima. ciao kiara

    RispondiElimina
  24. ciao, ho deciso di fare questa torta x il mio compleanno. Mi chiedevo se ci meettessi sopra alla frutta, la gelatina per torte e crostate x rebdere le fragole ancora piu' brillanti, starebbe bene o rischio di rovinare tutto?

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails