Cerca nel blog

venerdì 1 giugno 2012

Torta Pasticciotto

Buon pomeriggio, prima di postare la ricetta, volevo ringraziarvi per i commenti ricevuti per il post precedente, non ho potuto rispondervi perché il blog ormai vive di vita propria , da che ho acquistato il dominio non riesco più a gestirlo ... insomma non voglio  essere considerata una snob , una che se la tira, spero di risolvere questo problema al più presto e tornare ad essere "educata"... Ma torniamo alla ricetta... oggi Torta Pasticciotto , qui nel Salento è il dolce per antonomasia ed è praticamente immancabile in ogni pasticceria degna di questo nome. E' un connubio perfetto tra un fragrante involucro di frolla rigorosamente allo strutto ,  e un morbido ripieno di crema pasticcera ed amarene.



Ingredienti:
Per la frolla (io ne ho fatto mezza dose per una tortiera da 26 cm di diametro)
1 kg di farina 00;
450 g di zucchero;
450 g di strutto;
4 uova grandi ( o 4 uova medie e se servono un paio di cucchiai di acqua fredda);
6 gr di ammoniaca;
scorza di limone grattugiata;
Per la crema pasticcera 
1 litro di latte intero;
buccia di limone;
60 gr di farina;
20 gr di fecola;
8 tuorli;
160 gr di zucchero;
amarene Fabbri sgocciolate;



Preparazione:
Per la frolla: io ho usato la planetaria, mettervi  dentro tutti gli ingredienti ad esclusione della farina e dell'ammoniaca , mescolare  con la foglia finché  non si ottiene una crema omogenea , infine  incorporare gli ingredienti secchi , il tutto a velocità minima. Trasferire l'impasto sulla spianatoia infarinata (sarà morbido ed appiccicoso) compattarlo (se serve cospargersi di farina le mani  in modo  da agevolare la manipolazione) e formare un panetto. Lasciare riposare la frolla in frigorifero per almeno 12 ore. 
*(quando si lascia la frolla a riposare è sempre bene assicurarsi di darle una forma quanto più possibile bassa, ciò facilita il raffreddamento e consente di riportarla facilmente a temperatura e renderla lavorabile senza il rischio che si rammollisca).
Nonostante tutti gli accorgimenti riportati sopra, c'è da tenere presente che questo è un impasto un po più delicato della frolla con il burro, va steso velocemente poiché perde subito consistenza e non servirà a nulla rimetterlo in frigorifero.
Per la crema:in una ciotola versare i tuorli e romperli con una frusta, aggiungere lo zucchero e lavorare energicamente sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso . Unire la farina e la fecola setacciate , continuando a mescolare, aggiungere a filo il latte intiepidito, mescolare  sino al completo scioglimento dello zucchero aggiungere la buccia di limone (prelevata con pela patate), mettere il composto ottenuto sul fuoco e continuare a mescolare con la frusta. Procedere con la cottura della crema fino alla comparsa sulla superficie delle prime bolle, togliere la crema dal fuoco, passarla al setaccio in modo da eliminare le bucce e trasferirla in una ciotola. Coprire con un foglio di pellicola trasparente a contatto con la superficie per evitare la formazione della pellicina durante il raffreddamento.
Una volta che la crema è completamente raffreddata, stendere la frolla su un foglio di carta forno leggermente infarinato  e trasferire il disco ottenuto in una teglia dal diametro di 26 cm, riempire con la crema e le amarene , coprire la superficie con un altro disco di frolla, pennellare la superficie con un uovo battuto con un po di latte. Forno pre riscaldato a 180° per circa 40 minuti (se la superficie dovesse scurirsi troppo coprire con un foglio di alluminio) .
Questa è una ricetta che ha più di 40 anni , mi è stata gentilmente "regalata" da un amico che lavora presso una delle più antiche pasticcerie di Lecce.
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Dauliana "ricette da riempire"


Salutissimi Manu.

28 commenti:

  1. Anche io pensavo di acquistarlo il dominio.. ma mi sto frenando!!!! non son del tutto convinta... ho un pò di terrore!! Intanto prendo una fetta del tuo dolce.. buono con crema pasticcera ed amarene.. smackkkk

    RispondiElimina
  2. E' simpaticissimo il nome di questa torta e ogni volta che la vedo penso: magari tutti i pasticci fossero così! Stra golosa ^_^ Un bacione

    RispondiElimina
  3. altro che pasticciotto, io dico che è una squisitezza!

    RispondiElimina
  4. E' un dolce che mi ha sempre attirato, apparentemente semplice è uno scrigno paradisiaco.

    RispondiElimina
  5. Se tutti i miei "pasticciotti" fossero così :-) Ci metto la firma, anzi la forchetta!!!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Questo tipo di pasticciotti sono i miei preferiti ;)) bellissimo e golosissimo questo dolce..segno :))

    RispondiElimina
  7. wow ke crostata! avveo visto la ricetta anni fa alla Prova del cuoco e me ne ero subito innamorata...però nn ho mai provato a farla! adesso con la tua ricetta nn ho + scuse :-) gnam gnam!!!!

    RispondiElimina
  8. Se sapessi... anni fa ho preparato questo stesso dolce che non conoscevo su indicazioni di mia mamma che mi faceva 'na capa tanta con questo pasticciotto. Se vede il tuo post con queste foto sono fregata! :o)

    RispondiElimina
  9. mi piace questo pasticciotto, ciauu

    RispondiElimina
  10. Guarda da quando ho comprato il dominio è tutto,permettimi la parola,uno schifo..non si gestisce più il blog come una volta.

    Passando alla ricetta..i mie complimenti è perfetto questo pasticciotto.

    ciao

    RispondiElimina
  11. ero tentata da comprare il dominio anch'io, ma se devo incasinarmi la vita rimango così, ogni contrattempo col pc mi manda nel panico!
    meglio farsi tentare da questa torta, grazie per aver partecipato!

    RispondiElimina
  12. cosa significa "comprare il dominio"?!?:-(

    RispondiElimina
  13. torta supergolosa! se vuoi passa da me, c'e' un contest sui dolci e se ti va di partecipare sei la benvenuta!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  14. Una vera squisitezza !!! Qualche giorno proverò a farla pure io, ti copierò la ricetta.

    RispondiElimina
  15. yum...ha un aspetto favoloso!!
    poi adoro i dolci teneri dentro :)
    un bacio!
    Giulia

    RispondiElimina
  16. me ra vi glio sa!!! e la segno!!!ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  17. Ciao, che meraviglia questa torta! Amarene ed un retrogusto da limone, è molto molto invitante!
    baci baci

    RispondiElimina
  18. Ciao scusa x la domanda ignorante ma cos'è il dominio? che buona torta se vuoi passa da me baci!

    RispondiElimina
  19. L'ho mangiata ma fatta in pasticceria e me ne son innamorata! La tua è perfetta... E chissà che buona! Complimenti!

    RispondiElimina
  20. Semplicemente favolosa...non sono d'accordo con il nome, non mi sembra adatto "pasticciotto" direi più "capolavoro"!!!!!
    Ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  21. semplicemente squisita, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  22. eccola!!!! che meraviglia manu....complimenti davvero :-)

    RispondiElimina
  23. ciao ti ho conosciuta per caso e sono rimasta affascinata dalle tue foto, e dalla originalità dei tuoi piatti da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare ciao rosa.kreattiva

    RispondiElimina
  24. Ciao,

    Vogliamo presentarLe il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 62000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove può trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove Lei può anche aggiungere il Suo: http://www.ricercadiricette.it/top-blogs-di-ricette. Noi indicizziamo le sue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non deve preoccuparsi di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Brasile, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuole diventare un membro di questa grande famiglia?

    Ci può trovare anche su Facebook!

    Siamo a Sua disposizione!
    Andreu
    info@ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  25. Che bella che bella che bella, sabato ho un dolce da fare e questo mi piace molto, se non ti dispiace la stampo e la conservo per bene. Complimenti, anche per il tuo blog. Foto incantevoli e ricette golose, se non hai nulla in contrario ti inserisco nella mia blogroll e mi infilo tra i tuoi followers, ciao!

    RispondiElimina
  26. ho fatto una torta simile anche io ed era strepitosa.. quindi penso che la tua e straordinariamente eccezionale...
    by lia

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails