Cerca nel blog

giovedì 20 ottobre 2011

Boccioli take away per Imma!

Buon pomeriggio a tutti, mi son ricordata solo ieri che il contest di Imma terminava questa sera , mi sarebbe dispiaciuto non partecipare, quindi non avendo molti ingredienti a disposizione ho improvvisato questa torta di rose, forse un po banale, ma sempre buonissima!!!! E' fatta con il pan brioche delle sorelle Simili e quando ci sono loro per i mezzi, il risultato è sempre eccellente, un impasto soffice e profumato, perfetto!
Chiedo scusa per le foto, ho scattato alle 18:00 di ieri pomeriggio non tenendo conto che le giornate si stanno accorciando velocemente, quindi la luce è pessima, neanche photoshop può fare miracoli, sono un po psichedeliche!!!!

Ingredienti: (io ho fatto metà impasto)
Per il lievitino:
15o di farina di forza (75 g di farina 00 + 75 g manitoba);
90 g di acqua;
20 g di lievito;
Per l'impasto:
350 g di farina di forza (175 g di farina 00 + 175 g di manitoba);
50 g di acqua;
100 g di burro;
30 g di zucchero;
12 g di sale;
2 uova;
Per il ripieno
prosciutto cotto , galbanino , parmigiano (o quello che più vi piace).

Preparazione:
Impastare tutti gli ingredienti del lievitino e lasciarlo riposare coperto per un'ora, sinchè non raddoppia di volume. Mettere tutti gli ingredienti del secondo impasto nella planetaria ( si dovrebbero impastare sulla spianatoia così come da indicazione, ma non avevo voglia di sporcare!!!) e in due minuti è fatto.Appena il lievitino è pronto schiacciarlo bene e tirarlo con le mani, mettere al centro il secondo impasto e rimetterlo nella planetaria con il gancio lavorarlo sinchè non ci saranno più striature bianche, il che indica che i due impasti sono perfettamente amalgamati ( anche questo secondo passaggio dovrebbe essere fatto a mano,ovvero impastare energicamente per almeno 20 minuti...e anche in questo caso ho usato la scorciatoia!!). Trasferire l'impasto in una ciotola unta di burro, coprirla con un canovaccio e lasciarlo lievitare un paio di ore. Trascorso il tempo sgonfiare l'impasto stenderlo in un rettangolo piuttosto regolare, disporci sopra il ripieno in questo caso prosciutto cotto e galbanino e una spolverata di parmigiano, arrotolare il tutto e tagliarlo a rondelle larghe più o meno di quattro centimetri ( non c'è stato bisogno di pennellare i bordi con l'uovo , poiché l'impasto è molto morbido e la chiusura del rotolo ha aderito bene), foderare una teglia da 20 cm con carta forno e disporvi dentro i rotolini, appoggiare sopra della pellicola trasparente e lasciar lievitare per un'altra ora. Preriscaldare il forno a 200° , prima di infornare pennellare la superficie dei boccioli con dell'olio e cuocere per 30 minuti.
Sono fragranti anche il giorno dopo, basta riscaldarli in forno e sembrano appena fatti!!!!
con questa ricetta al contest di Imma


Questi sono degli esperimenti, mi picerebbe utilizzare la pasta di zucchero, prima di cimentarmi ho deciso di provare con la pasta di pane, molto più economica .... ovviamente la malleabilità è totalmente diversa ed anche il risultato....


Si può migliorare!!!!! Ciaoooooo alla prossima!!!

22 commenti:

  1. Sara' anche psichedelica, ma sembra molto buona.
    E belle quelle rose!

    RispondiElimina
  2. Ciao Corrado grazie sempre gentilissimo!!!!

    RispondiElimina
  3. In effetti una rosa da portare a lavoro per il pranzo non è proprio niente male!!!banale? io direi azzeccatissima!!

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze per essere passate!!!!

    RispondiElimina
  5. Altro che psichedelica, fa venire l'acquolina in bocca, boccioli meravigliosi!

    RispondiElimina
  6. A me sembra proprio buona, altro che! E piacerà anche a Imma, ne sono sicura ;)

    RispondiElimina
  7. fa vo lo sa!!!!!!!!!!bravissima!

    RispondiElimina
  8. Luce buona o no, una cosa è certa...le tue rose salate sarebbero un pranzetto coi fiocchi da portare in ufficio :) Bellissimo anche il bocciolo di pasta da pane. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  9. RAGAZZE sempre gentilissime!!!!! Ma sì guardiamo la sostanza!!!!!!Grazie a tutti!!!baciiiii

    RispondiElimina
  10. L'aspetto è perfetto..e sicuramente sarà molto buona.In bocca al lupo per il contest!!

    RispondiElimina
  11. Che bella la tua rosa sarà gustosissima, ottimo risultato ;)

    RispondiElimina
  12. Ma è favolosa.. e chissà che buona!mai mangiata una torta di rose salata! buona giornata :-)

    RispondiElimina
  13. La luce che latita può essere un problema ma il tuo "abbaggliante" mazzo di rose e comunque assai appetitoso. Complimenti anche per i primi esperimenti con la pasta di pane. Certo che "la mano" non ti manca :)

    RispondiElimina
  14. Wow...che meraviglia!!!La torta è ottima solo guardandola!! La rosa che hai fatto è davvero molto bella!! Ma è la prima in assoluto che fai??? Bravissima...chissà con un pò di allenamento cosa riuscirai a fare!!!

    RispondiElimina
  15. Ti è venuta una delizia!!


    ciao

    RispondiElimina
  16. Giusta a pelo insomma! però ci paice la tua torta: soffice e molto filante!!
    bacioni

    RispondiElimina
  17. Si vede quanto sia soffice e ne posso immaginare la bontà... sempre bravissima tu!! Buona domenica cara. Ti abbraccio. Deborah

    RispondiElimina
  18. Ciao cara,
    bella la torta, l'ho fatta anch'io...é buonissima :-)
    Brava brava!

    P.s.: ti vá di partecipare al mio Giveaway a Premi?
    se vuoi, segui il link:
    http://blog.giallozafferano.it/orchidea2002/primo-giveaway-per-il-mio-1%c2%b0-anno-di-blog/

    bacioni

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails