Cerca nel blog

mercoledì 4 marzo 2015

Semplicemente crepes

BuonDì , oggi una ricetta inflazionata, presente credo in tutti i blog e da oggi anche nel mio... Le crepes .. riscoperte durante i viaggi a Parigi, non che non le conoscessi, ma da bambina proprio non mi piacevano .. e si la mia stranezza ha origini lontane... Mia suocera mi ripete sempre che i gusti cambiano ogni 20 anni , forse ha ragione cose che da piccola mi facevano ribrezzo, tipo il pesce, adesso rientrano puntualmente nel menu settimanale. Ma torniamo alla ricetta , qualche sera fa avevo invitato degli amici a cena, avevano insistito per portare il dolce, così ho pensato di provare a fare le crepes tanto se fossero venute male il dolce comunque era assicurato... Invece sono state apprezzate e bissate . Domenica ho replicato, sono così semplici da realizzare , veloci,  e necessitano di pochi ingredienti sempre presenti in casa, per non parlare delle farcie  basta usare un po di fantasia... della semplice confettura con un po di frutta, oppure della ricotta con zucchero a velo , vaniglia e cacao, io in questo caso ho usato crema pasticciera al limone e panna , ma non mi dilungo oltre ....





Ingredienti (ho fatto mezza dose).
Per le crepes:
1/2 litro di latte parzialmente scremato;
2 uova;
200 g di farina 00;
una noce di burro fuso;
un pizzico di sale;
un pizzico di zucchero;
panna fresca da montare;
fragole per decorare;



Preparazione:
Preparare la crema come indicato nel link e farla raffreddare. 
Per le crepes basta mettere tutti gli ingredienti nel frullatore , una volta che il composto e ben amalgamato , passarlo al setaccio per evitare la formazione di grumi e lasciar riposare in una ciotola coperta da pellicola per 20 minuti. Trascorso il tempo, imburrare una padella con poco burro (io ho usato la classica padella per crepes dai bordi bassi del diametro di 20 cm), versare un piccolo mestolo di composto farlo roteare e quando la pastella si rapprende girarla e farla cuocere dall'altro lato finchè non si formano delle bolline più scure. Continuare sino a terminare la pastella. (ne sono venute 9 con questa dose). Una volta fredde farcirle con la crema, richiuderle come un involtino primavera , disporle nel piatto , decorare  con il topping  al cacao,  un ciuffo di panna e fragole. Niente di più facile!




8 commenti:

  1. io invece le ho sempre adorateeeee :-P
    credo che tua suocera abbia proprio ragione: da piccola (e da ragazza) mi facevo schifo i finocchi, ora invece li mangio volentieri, anche crudi, cosa che non mi sarei mai sognata di fare prima, bah...
    un abbraccio grande.
    baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da adesso le adoro anche io!!!! Ciaoooo Elisa un abbraccio!!!

      Elimina
  2. Pensa che nel mio la versione dolce non c'è.. ahahahahaahah Sono troppo buone.. le tue fanno una gola soprattutto ora a colazione.. smackk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso devo provare la versione salata! Baci

      Elimina
  3. Io adoro le crepes sono cosi' veloci e fanno sempre la gioia di tutti!!! e' vero che i gusti cambiano me ne accorgo anche io prima non mangiavo tante cose e ora invece mangio quasi tutto:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso le adoro anche io , sono troppo versatili!!! ^_^

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails