Cerca nel blog

lunedì 20 settembre 2010

Duo di tonno ...in crosta di sesamo e pistacchio....

Bonsoir oggi vi posto due ricette semplici e veloci che hanno come "guest star" il tonno fresco, pesce che ho ho iniziato a cucinare da poco poichè il rosso intenso delle carni mi "disturbava", poi come spesso accade l'ho assagiato al ristorante, semplicemente cotto alla brace e servito con una composta di cipolla rosse e alloro e me ne sono innamorata. Questa estate in una puntata di linea blu che si svolgeva in Sicilia , parlavano del tonno e dei suoi principi nutritivi:appartiene al gruppo del pesce azzurro è come tale contiene i preziosi omega 3 , è ricco di proteine, sali minerali e nel tonno fresco è presente un'elevata quantità di vitamina A, poi sono state presentate alcune ricette che ovviamente ho trascritto tra cui : filetto di tonno in crosta di pistacchio con riduzione di aceto balsamico.

Ingredienti:
2 filetti di tonno;
vino bianco;
olio evo;
sesamo;
granella di pistacchi;
aceto di vincotto ( o aceto balsamico);
sale;
insalata mista;
erba cipollina;


Preparazione:
Lavare i filetti di tonno con acqua e vino bianco, tamponare con carta assorbente ed ungere con poco olio. In un piatto trasferire i semi di sesamo e passare da tutti i lati uno dei filetti di tonno. Scaldare una bistecchera in ghisa dalla superficie liscia cosparsa con pochissimo olio e cuocere il filetto per un minuto scarso per lato (deve restare rosa all'interno), salare e servire con insalata mista o peperoni arrosto.
Per la seconda ricetta: in una padella versare un bicchiere di aceto di vincotto e farlo ridurre della metà, deve assumere una consistenza sciropposa. Ungere il filetto restante con poco olio e grigliarlo sulla piastra in ghisa per un minuto per lato, dopodichè pennellare il pesce con la riduzione e passarlo nella granella di pistacchi, regolare di sale, completare con filo di olio e dell'erba cipollina.
Facile no? Due ricette leggere , equilibrate e povere di grassi...
A proposito di Sicilia.... vi posto alcune foto relative alla crociera che abbiamo fatto a fine Giugno, abbiamo visitato Taormina città che sorge su un altopiano del monte Tauro. E' un incantevole scenario di bellezze naturali, conserva interessanti testimonianze di epoca greca, romana e mediovale, peccato il tempo è stato davvero poco è necessario un approfimento torneremo sicuramente!!!


Buona serata e buon inizio di settimana, baci Manu.

28 commenti:

  1. Che goduria questo piatto, ma la nostra taormina è incantevole.

    RispondiElimina
  2. Nooo, ma se mi parli di Tonno fresco io svengo...è una delle cose che adoro di più dopo i crostacei..(parlando di pesce)..ti dirò che io lo adoro anche crudo in una semplice tartare, ma anche leggermente rosolato con il sesamo non è affatto male..anzi..ed ora che vedo che hai aggiunto anche il pistacchio (altra cosa che adoro)come posso non aggiungere un'altra stellina a questa bontà!!..Peccato però che qui da me non si trovi facilmente il pesce così fresco da essere consumato crudo o quasi..da tempo lo cerco ma finora nessuno si è preso la responsabilità di dirmi che potevo consumarlo così...beh..nella speranza che questo avvenga mi consolo guardando le tue foto..!

    ciao Morena

    RispondiElimina
  3. Io non riesco mai a trovarlo e sicuramente lo farei secco e stopposissimo!!!Ma tu sei la mia maghetta del pesce, prenderei tutto TUTTO il tuo blog e ordinerei ogni piatto postato!!!Lo vooooglioooooooo

    RispondiElimina
  4. Ciao cara! Io adoro il tonno fresco e la tua ricettina è davvero sfiziosa!! Bravissima e complimenti per le foto!! Baci.

    RispondiElimina
  5. Che spettacolo queste immagini, fa venir voglia di tornare in Sicilia!
    Gustosissimo questo tonnno: un pesce semplice e leggero, esaltato con semi e frutta secca in modo particolare! Perfetta come ricetta!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Posti fantastici e piatto golosissimo... una goduria per noi viaggiatori golosi... buona serata manu a presto...

    RispondiElimina
  7. Che bella ricetta. Il tonno mi piace moltissimo in tutti i modi (beh, forse solo se me lo presentassero con le cipolle lo eviterei, perchè non mi piacciono i suddetti bulbi). Le foto di Taormina sono splendide. Ci sono stata anche io qualche tempo fa e mi è piaciuta tantissimo.

    RispondiElimina
  8. Il colore del tonno fresco è invece la cosa che più mi attira ogni volta, sarà che sono stregata dal rosso! Ma l'unica volta che l'ho cucinato devo averlo fatto in maniera sbagliata perchè è diventato stopposo e da allora non l'ho più portato in tavola. Quella panatura di sesamo e pistacchio mi tenta eccome però! Un bacione, buona settimana

    P.S. le foto di Taormina sono splendide

    RispondiElimina
  9. Che bella la Sicilia... sarà la mia prossima meta! Non ci sono mai stata ma ho sempre desiderato visitarla e tu co nqueste splendide foto mi hai dato la conferma che ne vale la pena! Riguardo al tonno fresco... beh, anche io non lo mangio mai perchè mi infastidisce quella carne rossa, ma per un piatto così potrei farci un pensierino! E' davevro invitante, sembra buonisssimo! ^-^

    RispondiElimina
  10. Bellissime foto innanzitutto!!!!! E passiamo alla ricetta.. sai che sto iniziando da poco ad apprezzare i filetti di tonno??? ma con essi il pesce azzurro in generale (sarde.. sgombri..).. li facciamo spesso al barbecue.. e queste due ricette arrivano a pennello!! Grazieeee .-))) bacioni

    RispondiElimina
  11. tesoor anche a me il tonno nn mi faceva impazzire invece adesso l'ho molto rivalutato e questa tua ricetta la devo assolutamente provare è proprio gustosissina!!bacioni imma

    RispondiElimina
  12. Ciao Manu come stai????? tutto ok......beh a giudicare da questa ricetta vedo che sei in gran forma.....un tonno proprio squisito...brava!!!!

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia!! Complimenti!
    Bellissimo viaggio sicuramente da approfondire!!
    Anch'io a giugno sono stata in crociera!!!!
    A presto!!!!!

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia questo tonno, buonissimo, brava ciao ciao

    RispondiElimina
  15. Manuela hai reparato un secondo di pesce molto bello, ...penso di preferire quello al sesamo ;) ciao

    RispondiElimina
  16. Sono i miei ingredienti preferiti! Non mi resta che copiare le ricette! Un bacio

    RispondiElimina
  17. ciao manu, come non rimanere incantati dai luoghi e dai sapori di questo fantastico post!!!

    RispondiElimina
  18. A me piace moltissimo il tonno fresco e questa ricetta è da provare!!!...complimenti!

    RispondiElimina
  19. Quanto amo il tonno!..
    Devo provarlo con i pistacchi, deve essere favoloso!
    Baci

    RispondiElimina
  20. Questo tonno è stupendo!! E le foto non sono da meno... Taormina è bellissima!!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  21. mi piace tanto la Sicilia,ci tornerei subito!belle foto e la ricetta è davvero invitante!

    RispondiElimina
  22. bello sto tranciotto di tonno fresco fresco...lo adoro e mezzo crudo è la morte sua!Mi piace l'idea di farlo alla brace...ma la tua versione sesamata mi piace ancora di più!

    RispondiElimina
  23. Pensa che io invece non l'ho mangiato! questi tuoi piattini mi fan voglia proprio!
    devo provarlo!
    brava!

    RispondiElimina
  24. Che cosa é l'aceto di vincotto??? Fammi sapere perché io adoro comunque l'aceto. La crostina di pistacchi sul tonno deve essere super. Tenderei però a non usare troppo tonno, povero pescione troppo pescato, Non è vero?

    RispondiElimina
  25. un piatto molto fine e gustoso..complimenti..
    si taormina e balla esendoci stata qualche anno fà e ho potuto visitare anch io la sicilia....
    un bacio da lia

    RispondiElimina
  26. mi dispiace, ma non si capisce un cazzo...amen. Una ricetta alla volta e senza foto della sicilia (per quanto grande, ma fuori schema didattico)

    RispondiElimina
  27. mi dispiace, ma non si capisce un cazzo...amen. Una ricetta alla volta e senza foto della sicilia (per quanto grande, ma fuori schema didattico)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails